Stimolatori ormonali in digital marketing

Questa volta da Aigen Digital Marketing svilupperemo un opera di posizionamento su Internet nel quale vedremo come si fa a posizionare delle keywords. La ragione è che il SEO è davvero un compito ad alto profitto se si seguono le linee guida prestabilite, e qua lo vedremo.

Per raggiungere questo obiettivo dobbiamo capire l’ambiente in cui operiamo, le parole chiave e la concorrenza che troveremo. Ovviamente sarebbe una pazzia cercare di competere contro McDonalds con un negozio situato vicino a McDonalds e vendere gli stessi prodotti ma più costosi.

Per queste ragioni, l’analisi del nostro prodotto, come commercializzarlo, la concorrenza esistente e la sua forza sono degli elementi essenziali nella nostra strategia di marketing online.

 

Il caso degli Stimolatori ormonali

Nel caso che proponiamo, sceglieremo un posizionamento web a livello internazionale e soprattutto con centro in Italia e in italiano. In questo caso, cercheremo di posizionare le seguenti parole chiave:

Nessuna di loro è pre-posizionata e tutte hanno un altissimo livello di concorrenza. A nostro favore possiamo dire che tutti i termini riguardano il mondo della nutrizione sportiva, e dall’altra parte tutte le parole hanno una landing page alla quale si orientano.


Animal Stak


Glutammine e Vitargo

Allo scopo di effettuare una misurazione comparativa useremo quattro parole che sono già posizionate, tutte appartenenti all’edizione italiana di www.migimnasio.com e valide per l’Italia.

In questo caso le parole selezionate sono glutammine, vitargo, animale o Animal Pak. Tutte corrispondono ai rispettivi nomi commerciali, tutte sono legate all’energia, resistenza e utilizzate per concetti come “stimolare la produzione di testosterone”.

Ciascuna di queste parole è anche legata agli stimolanti muscolari e indirizza attraverso i links a una pagina di destinazione specifica, in modo che possiamo comparare se le prestazioni e le altre parole chiave che abbiamo definito prima saranno posizionate o no.

Con questi dati, oltre a vedere l’influenza delle parole chiave per le quali stiamo conducendo lo studio, osserveremo la capacità di posizionamento che ha questo sito. Questo lo vedremo misurandone la forza di arrivare a raggiungere gli obbiettivi di posizionamento che avrà questa pagina, controllando le parole chiave in un mondo competitivo come nel caso di “pre allenamento”, “glutammine” o Vitargo e confrontando i risultati con gli obbiettivi prefissati.


DeliciousDiggLinkedInShare